ristolrante al castello

 

LE CAMERE PINTE

 

Il periodo di maggior splendore del castello fu certamente quello di Onorato III Caetani che, oltre ad effettuare lavori di abbellimento dalla residenza e l'acquisizione di altri appartamenti chiamò un artista di valore, che il Berenzon crede della scuola del Pinturicchio, il quale decorò le ormai famose "camere pinte".

 

L'IMPERATORE CARLO V  AL CASTELLO

 

Grandi onori furono tributati a Carlo V il 2 aprile 1536 in occasione della sua visita ai Caetani con un seguito di 4000 fanti e 1000 cavalieri: a dire della cronaca di allora, tutto si svolse con rara magnificenza. Non mancò per l'occasione qualche pettegolezzo poiché, nell'entrare nel castello e nell'uscire, l'Imperatore salutò col cappello la giovanissima e bella sposa di Bonifacio, Caterina Pia, la quale si portò alla finestra per farsi vedere. Tale imprevisto addolorò profondamente Bonifacio, che svenne, ma fu confortato da Cesare, il quale disse: "sono donne".

Calendario

«  Novembre 2019  »
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930

Visitatori

Visitatori di oggi
Visitatori del mese
Visitatori totali
1
14
52310

 

linea

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie per consentire una navigazione efficiente sullo stesso, per analizzare statisticamente le visite degli utenti, nonché cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, acconsenti all'uso dei cookie.